Autogrill supporta le comunità locali e promuove l’inclusione

In tutti i Paesi in cui opera, Autogrill rispetta la personalità e la dignità di ogni individuo e crede fortemente nella valorizzazione della diversità senza distinzioni basate su genere, età, etnia, religione, orientamento sessuale o altri aspetti che potrebbero costituire elemento discriminatorio.

Lo sviluppo dei territori in cui opera al centro dell’impegno del Gruppo

Grazie al proprio modello di business, caratterizzato dalla presenza capillare sul territorio, Autogrill ha creato negli anni un vero e proprio network di relazioni e collaborazioni nelle aree in cui opera, anche attraverso progetti sviluppati con ONG e istituzioni locali.

Il Gruppo si impegna ad affiancare e supportare le comunità locali in cui opera, mettendo a disposizione risorse e competenze in funzione dello sviluppo del territorio.

Nord America

Parte integrante di questa visione, è l’impegno di Autogrill nel supportare le attività imprenditoriali in particolare delle minoranze e delle donne che spesso incontrano forti barriere all’ingresso nel mercato del lavoro. Per questo il Gruppo ha sviluppato l’ACDBE Program, attivo in Nord America, con l'obiettivo di offrire supporto e fornire informazioni e strumenti per favorire l’implementazione delle attività imprenditoriali anche in una prospettiva di innovazione.

Il programma ACDBE ha coinvolto, ad oggi, oltre 120 imprese fondate da minoranze e donne. E’ il caso di una piccola impresa femminile di tè in bottiglia che ha ricevuto un fondamentale aiuto per lanciare e promuovere i propri prodotti. La Ellis Island Tea guidata da Nailah Ellis Brown è presente negli aeroporti americani e Brown è stata insignita del premio Forbes 30 under 30.

Nailah Ellis Brown

India

In India, Autogrill ha attivato un programma di formazione e reclutamento di giovani il cui motto è “quando tutti sono inclusi, tutti vincono". Infatti, in collaborazione con ONG locali, sono state intraprese numerose iniziative per assumere e sviluppare le competenze di ragazzi e ragazze provenienti da situazioni disagiate e da zone dell’India che soffrono di gravi carenze economiche, con l’obiettivo di contribuire al benessere delle comunità e dare a tutti le giuste opportunità.

Ne è un esempio la partnership con Tata STRIVE, organizzazione la cui missione è colmare attivamente il divario tra la formazione professionale e le esigenze dell'industria, così come la collaborazione con Pratham, un'organizzazione non governativa del Paese che ha creato una modalità di apprendimento innovativa per migliorare la qualità dell'istruzione. Grazie alla collaborazione con The Nudge, un'organizzazione senza scopo di lucro che si concentra sulla formazione di ragazzi cresciuti in condizioni sfavorevoli nella regione del Karnataka, i giovani possono sviluppare le proprie competenze e sperare in un futuro migliore per loro stessi e per le proprie famiglie.

 

 

Italia

In Italia, il Gruppo ha avviato una collaborazione con Cometa, realtà impegnata nell’accoglienza e nella formazione di ragazzi che vivono condizioni sociali difficili. La cooperativa sociale Contrada degli Artigiani di Cometa in occasione dell’intervento di ricostruzione conservativa del punto vendita Autogrill 1958 di Villoresi Ovest, ha realizzato il grande tavolo in legno di barrique posizionato al centro del ristorante, sotto il lampadario storico, e un’intera parete recuperando nell’ottica della sostenibilità il legno di barrique.

Inoltre, la Contrada degli Artigiani ha realizzato una installazione all’interno della Food Court con cui Autogrill è presente nell’Aeroporto di Linate, disegnando una parete scultorea in ottone e frammenti di vetro retro-illuminati che brillano come "gemme": un richiamo al segno grafico dello storico marchio Motta e alle guglie gotiche che si affacciano su Piazza Duomo, simbolo di Milano e del suo city airport.

 

 

Uno sguardo al futuro

Il Gruppo Autogrill, nell’ambito del suo percorso di sostenibilità, ha riaffermato l’impegno a promuovere l’inclusione sia all’esterno, continuando lo sviluppo delle collaborazioni con organizzazioni e istituzioni del territorio in cui opera, sia al suo interno ponendosi l’obiettivo di creare un ambiente di lavoro sempre più rispettoso delle differenze per raggiungere concreti traguardi quali, prima di tutto, il 40-50% di rappresentanza femminile nei ruoli di leadership entro la fine del 2030.

Paginatore

La selezione responsabile delle materie prime: l’esempio delle uova “cage-free”
Autogrill supporta le comunità locali e promuove l’inclusione
L’impegno del Gruppo Autogrill per una filiera sostenibile del caffè
L’ascolto dei consumatori, un driver di crescita per Autogrill
Autogrill: l’offerta giusta per ogni esigenza alimentare
The Nature of Risk
Galline felici e uova gourmet
Nuova vita per il cibo destinato allo scarto
WASCOFFEE®: una seconda vita per i fondi del caffè
Afuture-Airlite: innovazione e creatività per un’aria più pulita
Autogrill Group Supply Chain Sustainability Guidelines
Autogrill Villoresi Est: dove il passato incontra il futuro
Diamo forma ai nostri valori
O’Hare Urban Garden, un giardino sospeso tra i gate