Aumentate le scorte di alimenti e bevande, rafforzati i presidi nei punti di vendita, nuove misure per la sicurezza e la risposta alle emergenze: così Autogrill si prepara all’esodo estivo

Mercoledì, 2 Luglio, 2003

Milano, 02 luglio 2003 - Le prime avvisaglie sembrano non lasciare spazio ai dubbi: sarà un’estate calda anche per l’entità dei flussi turistici verso le principali mete delle vacanze nel Bel Paese. Lo confermano i dati raccolti nella rete dei 451 punti di vendita della rete Autogrill in Italia (341, in particolare, lungo le autostrade), dove nel mese di giugno l’affluenza è risultata superiore del 9% rispetto al giugno 2002. Si è dunque confermata la tendenza evidenziata nel periodo Pasquale (+ 12% di affluenza rispetto alla Pasqua 2002). Con la riscoperta dell’Italia come meta privilegiata del turismo italiano ed europeo, l’attenzione si focalizza sul livello dei servizi offerti a milioni di persone in viaggio. In Autogrill il piano Estate 2003 è articolato secondo tre principali linee di intervento, a fronte di un flusso di clienti stimato in oltre 40 milioni di persone al mese nel periodo di luglio e agosto.