Dirigente Preposto

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari ha compiti organizzativi e “certificativi” all’interno di un più ampio ventaglio di misure dirette a rafforzare l’attendibilità dell’informazione al pubblico di natura finanziaria.

Nomina e durataNomina

Il Dirigente Preposto viene nominato dal Consiglio di Amministrazione su proposta dell’Amministratore Delegato, sentito il parere del Collegio sindacale.

Tale figura deve essere scelta tra soggetti in possesso di formazione universitaria e di un’esperienza almeno quinquennale nel settore contabile, economico e finanziario.

 Camillo Rossotto,  Direttore Generale Corporate, ricopre per Autogrill la carica di Dirigente Preposto dall' 8 Febbraio 2019.

Attività svolteAttività svolte

Il Dirigente Preposto è una figura che, insieme all’Amministratore Delegato, garantisce l’implementazione e il continuo mantenimento del sistema di controllo, fornendo linee di indirizzo al Gruppo e specifiche procedure amministrativo-contabili.

Ha il compito di redigere i documenti contabili societari ed è supportato dal Consiglio di Amministrazione affinché disponga di adeguati poteri e mezzi relativamente all’informativa finanziaria.

Ultimo aggiornamento: Lunedì, 18 Febbraio, 2019 - 19:16