Diversity

Promuovere una cultura organizzativa rispettosa delle differenze e in grado di garantire pari opportunità è alla base del nostro impegno.

Diversity

Per il settore in cui operiamo, la varietà dei Paesi in cui siamo presenti, il continuo processo di internazionalizzazione ed espansione che ci caratterizza, pensiamo che multiculturalità e apertura alle differenze siano parte integrante del nostro dna.

Per noi lavorare in un ambiente multiculturale costituisce un’opportunità di crescita unica che consente di arricchire la propria esperienza includendo altre prospettive e  punti di vista diversi.

Per questo siamo favorevoli ad incoraggiare iniziative volte a favorire l’integrazione, la comunicazione, il dialogo.

Genere

La componente femminile è un nostro punto di forza: le donne costituiscono il 60% dell’organico complessivo. Questo ci ha portato nel tempo a confrontarci con tematiche di genere: maternità, sicurezza sul posto di lavoro e leadership al femminile.

In particolare, per supportare i bisogni specifici delle neomamme, offriamo in Italia un aiuto concreto e operativo tramite la figura della maternity tutor, un servizio che va ad aggiungersi alla possibilità di usufruire della formula contrattuale part-time fino al 36° mese di vita del bambino.

Anche negli altri Paesi europei ci impegniamo a rendere il lavoro flessibile un vantaggio, agevolando le neomamme nel percorso di rientro al lavoro.

 

Multiculturalità

La multiculturalità dei collaboratori è per noi non solo una ricchezza, ma anche e soprattutto un’importante leva di crescita.

Il dialogo costante tra diverse culture che contraddistingue la nostra azienda ci consente di trovare al nostro interno le ricette per affrontare le sfide dei nuovi mercati: per questo le attività di accoglienza, inserimento e integrazione dei neo assunti stranieri rappresentano un impegno costante.

 

Spagna

In Spagna è attiva l’iniziativa “Plan de Igualdad”, una equality policy per tutti i collaboratori, che si va a sommare ad altre agevolazioni come l’esonero dal servizio per il personale musulmano durante il Ramadam o un mese di ferie senza interruzioni per i lavoratori immigrati che hanno l’esigenza di tornare al Paese di origine.

Belgio

In Belgio i lavoratori immigrati possono avvalersi di un ulteriore mese in aggiunta al periodo di ferie, per stare con la propria famiglia nel Paese di origine, oltre che prendere parte durante l’orario di lavoro a corsi di lingua olandese.

Usa

Corsi di inglese per i dipendenti stranieri o materiali di formazione disponibili in versioni multilingue sono solo alcuni dei servizi messi a disposizione del personale.

 

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 5 Agosto, 2016 - 09:26