A - People

Vogliamo prenderci cura dei nostri collaboratori in modo che siano in grado di fornire servizi di valore ai clienti e alla comunità locale.

Siamo un’azienda di persone che creano prodotti e servizi per le persone: la centralità dell’essere umano, la passione e la comunicazione contraddistinguono ogni nostra azione.

Collaboratori

La cura e l’attenzione per i collaboratori è un elemento distintivo del nostro approccio alle persone.
Siamo perciò costantemente impegnati nello sviluppo di iniziative e servizi per conciliare l’efficienza del business con i bisogni e le specificità di ciascuno di loro.

Ascoltare per migliorareDialogo con i collaboratori

Con l’obiettivo di mantenere uno scambio continuativo e un dialogo aperto è attiva “Open line” una piattaforma che apre un ulteriore canale di comunicazione a due vie tra l’Azienda e tutti i suoi collaboratori: consente infatti di segnalare in modo diretto qualsiasi comportamento non in linea con il Codice Etico, nonché comportamenti particolarmente virtuosi verificatisi sul luogo di lavoro, tutelando la riservatezza delle informazioni e la privacy delle persone.

Nel corso dell’anno, per far fronte al nuovo contesto e alla grande incertezza sulla sua evoluzione, il Gruppo ha promosso e favorito diversi momenti di discussione e condivisione online per i propri dipendenti, per mantenere vive le relazioni interpersonali e garantire momenti di contatto e confronto.

Lo sviluppo delle personeFormazione

Formazione

Noi di Autogrill crediamo che rendere i collaboratori protagonisti della propria crescita professionale sia un fattore di successo e per questo favoriamo piani di sviluppo che mettono al centro la persona grazie a un coinvolgimento diretto, propositivo e proattivo.

Le modalità di formazione si distinguono tra le più classiche attività in aula con la partecipazione a workshop, convegni e seminari, e la sempre più diffusa formazione attraverso piattaforme online, social ed interattive.

Molto diffusi sono i programmi di sviluppo della leadership ma sono previsti anche corsi specifici di formazione&“on the job”per affiancare il personale che lavora più propriamente nei punti vendita nello svolgimento delle mansioni quotidiane.

Nel corso del 2020 le attività di formazione sono state riorganizzate a fronte dell’emergenza causata dalla pandemia da Covid-19: nella maggior parte dei casi le attività formative si sono concentrate sulla gestione degli aspetti legati alla pandemia, in modalità e-learning, accelerando la transizione verso la formazione digitale e in particolare verso l’utilizzo di piattaforme per la formazione online - Learning Management System (LMS) - o attraverso webinar, raggiungendo sia i dipendenti delle sedi che dei punti vendita

Inoltre, a fianco della formazione specifica sulla gestione della pandemia, il Gruppo ha previsto ulteriori attività formative dedicate a diverse tematiche tra cui la gestione emotiva e dello stress, la leadership, le lingue straniere, le competenze digitali, ma anche la scrittura, lo sviluppo personale e la corretta gestione del lavoro a distanza, abbracciando a 360° lo sviluppo della persona. In Italia, ad esempio, i Direttori hanno avuto la possibilità di partecipare ad un corso di sviluppo personale per gestire il rapporto con le persone e con il team.

Europa

Academy è il programma di training in Europa nato con l’obiettivo di sviluppare le competenze di ciascun collaboratore offrendo occasioni formative specifiche a seconda del livello di maturità professionale raggiunto.

Lo strumento viene utilizzato per erogare la formazione tecnica, comportamentale e manageriale, supportare l’azienda in tutti i progetti di change management, creare una formazione come “business partner”, agendo in costante sinergia con le esigenze operative ed organizzative dell’azienda.

Scuole di eccellenza

A partire dal 2019 Autogrill in Italia ha sviluppato un nuovo programma di formazione dedicato ai Direttori di punto vendita. Il percorso, denominato Scuola di Eccellenza, prevede una durata complessiva di 25 settimane di cui 10 dedicate alla formazione in aula e la restante parte dedicata al training “on the job”. Il programma spazia da un addestramento operativo per diversi concept alla formazione gestionale, amministrativa e manageriale con focus sul cliente. I corsi manageriali trattati si occupano di tematiche legate al People Management, alla Leadership e al Team Working, svolti internamente attraverso formule di coaching o in collaborazione con istituti esterni. Inoltre, si organizzano attività di team building al fine di potenziare le soft skills degli allievi Store Manager. Al termine del percorso i direttori sono chiamati ad affrontare una sfida elaborando un progetto commerciale per il proprio punto di vendita al fine di formare manager del futuro.

Nel corso del 2020 il programma è stato convertito in corsi in modalità online per garantire la continuità del progetto in totale sicurezza.

Nord America

In Nord America è stato promosso il workshop “Unlocking Engagement” che insieme a programmi specifici per lo sviluppo delle capacità di leadership completa il quadro di un’offerta formativa che punta a insegnare ai manager come creare un ambiente di lavoro favorevole.

International

Le attività di formazione più diffuse riguardano programmi di inserimento, coaching, valutazione delle performance e corsi tecnici specifici per funzione.

I programmi di formazione “on the job”, come il nuovo programma olandese “the Salt Academy” permettono, oltre ad accrescere le competenze e le professionalità dei singoli, anche di favorire l’attrazione dei migliori talenti. Per i neo-assunti sono inoltre previsti percorsi di induction e onboarding declinati in giornate di orientamento di gruppo o individuali e corsi online allo scopo di sviluppare senso di appartenenza e inclusione.

Valutazione competenzeValutazione Competenze

Nell’ottica di valorizzare e promuovere lo sviluppo delle persone, Autogrill applica un sistema di valutazione della performance che misura le competenze messe in atto per il raggiungimento degli obiettivi assegnati, valutando le competenze tecniche specifiche del ruolo e le competenze manageriali. 

Nel corso del 2020, alla luce della repentina diffusione delle modalità di lavoro da remoto durante l’emergenza pandemica, il Gruppo si è adoperato per definire nuove modalità di supervisione e gestione delle attività, al fine di sviluppare comportamenti gestionali virtuosi per guidare i team di lavoro anche a distanza e definire percorsi di crescita personale e soluzioni per l’apprendimento innovativi.

Europa

Nel corso del 2019 in Italia è stato avviato il percorso di mappatura talenti della rete vendita che ha coinvolto gli Area Manager e i migliori Direttori di punto vendita operanti nel mercato italiano. Partendo dai risultati della valutazione della performance 2018, il progetto mira a raccogliere entro il 2020 una completa valutazione del potenziale, del fabbisogno formativo e a definire un career plan per ciascuno dei talenti di rete coinvolti. L’obiettivo è quello di creare piani di sviluppo su misura per la popolazione aziendale di best performer da implementare nel corso del 2020.

Nord America

Nell’ambito del processo di evoluzione e aggiornamento della gestione delle performance, in Nord America nel corso del 2019 è stato lanciato il nuovo slogan “Helping Others Succeed Throughout the Year”, secondo cui la gestione delle performance si deve concretizzare nell'aiutare gli altri ad avere successo. 

International

Nell’area International invece è in corso di aggiornamento il sistema "Be Competent" con l’obiettivo di renderlo più efficace e in linea con le esigenze interne.

Employee engagementEmployee engagement e ricerca talenti 

Le funzioni HR del Gruppo lavorano costantemente per creare un ambiente di lavoro che attiri e sviluppi talenti, attraverso iniziative di coinvolgimento e attività di employer branding a livello globale e locale. Nel corso degli ultimi anni il Gruppo sta progressivamente sviluppando strategie di talent attraction che garantiscano una maggior visibilità sui diversi mercati in cui opera, grazie ad un’efficace comunicazione online e attraverso diverse campagne di employer branding sulle job board, sui social network e sui principali siti di ricerca lavoro. Da novembre 2019 è stato implementato un nuovo sistema di reclutamento online strutturato con l’obiettivo di rendere più accessibili e visibili le offerte lavorative alle nuove generazioni. In particolare è stato semplificato il processo di candidatura on line, offrendo allo stesso tempo l’opportunità di aggiungere video interviste a corredo del curriculum.

In un momento così delicato come quello causato dalla pandemia da Covid-19, il Gruppo ha dedicato attenzione all’ascolto continuativo dei dipendenti e ha strutturato una comunicazione a doppio senso, al fine di mantenere alto il coinvolgimento e consentire di individuare tempestivamente eventuali necessità. Numerose quindi sono state le iniziative attivate nel corso dell’anno per favorire l’employee engagement, sono stati previsti, ad esempio, meeting online periodici tenuti dal management per fornire aggiornamenti sulle attività del Gruppo, anche con il contributo dei CEO delle diverse Business Unit, e favorire il confronto diretto con i dipendenti rispondendo a dubbi e domande, il coinvolgimento dei dipendenti in webinar, l’invio di newsletter, la promozione di piattaforme online interne su cui condividere riflessioni o domande e l’erogazione di formazione specifica al management finalizzata a favorire una maggior sensibilizzazione sulle attività di ascolto dei dipendenti e sul mantenimento di un alto livello di coinvolgimento.

Diversity managementDiversity e pari opportunità

Come definito nel nostro Codice Etico e dalla nostra Policy di Sostenibilità il rispetto della diversità e delle pari opportunità insieme alla prevenzione di ogni tipo di discriminazione rappresentano principi che ci impegniamo a garantire in ogni fase del rapporto di lavoro.

Europa

In Europa diverse sono le iniziative dedicate a promuovere una cultura orientata al rispetto e alla tolleranza. L’impegno è riconosciuto anche da enti esterni, infatti in Italia Autogrill mantiene la certificazione SA8000 dal 2009.

In particolare, In Italia da anni aderiamo a “Valore D” la prima associazione italiana di grandi imprese creata per sostenere la leadership femminile in azienda.  Valore D promuove un’organizzazione aziendale innovativa che fornisce alle donne manager strumenti e conoscenze utili alla loro crescita professionale e propone un nuovo modello culturale che prevede una piena partecipazione delle donne alla vita economica e sociale del Paese.

In Spagna il Management Committee ha tra i suoi compiti quello di garantire l’esistenza delle procedure adatte al rispetto dell’Equality Plan sottoscritto nel 2009, che prevede la parità di trattamento di genere, l’equilibrio tra vita personale e vita lavorativa e la lotta alla discriminazione per questioni di genere o di orientamento sessuale.

Nord America

HMSHost riceve il premio 2020 Associate Inclusion Champion

In Nord America, l’Airports Council International-North America (ACI-NA), associazione di categoria che rappresenta gli aeroporti commerciali di Stati Uniti e Canada, ha conferito a HMSHost il premio 2020 Associate Inclusion Champion. Ogni anno, l'ACI-NA premia un'azienda per la posizione di leadership e i risultati conseguiti nella promozione dell’inclusione e della diversità nel business e nella forza lavoro, così come nelle iniziative di sensibilizzazione e advocacy nonché nei programmi di mentoring aziendale volti a sviluppare le competenze dei professionisti nel settore dell'aviazione. In particolare, il premio costituisce un tributo ai 120 partner certificati Airport Concessions Disadvantaged Business Enterprise (ACDBE), supportati da HMSHost nell’ambito dell’impegno a coltivare forti relazioni commerciali con imprese di proprietà di rappresentanti delle minoranze e imprenditrici donne.

International

L’Area International sta lavorando anche allo sviluppo di un Handbook, da distribuire a tutti i Paesi in cui opera, per garantire la diffusione di buone pratiche e standard di comportamento omogenei e ispirati alle best practice internazionali.

manina_atg.png  Il rispetto dei diritti umani

Applicando in ogni circostanza i principi sanciti dal proprio Codice Etico e ispirandosi ai più elevati standard internazionali, Autogrill si impegna a diffondere una cultura di business responsabile in tutte le proprie attività e lungo tutta la catena del valore, sviluppando rapporti di fiducia e reciproca soddisfazione sia nelle relazioni commerciali che in quelle con i dipendenti e rispettando tutte le normative vigenti locali, nazionali e sovranazionali a tutela dei diritti umani. 

 icona-salute-e-sicurezza.pngSalute e sicurezza sul lavoro 

La salute e la sicurezza dei collaboratori sono condizioni fondamentali e imprescindibili alle quali Autogrill presta particolare attenzione attraverso attività di prevenzione, sviluppo tecnologico, formazione e monitoraggio quotidiano. Per questo sono stati predisposti in tutti i principali Paesi dove il Gruppo opera dei Comitati Salute e Sicurezza a cui prendono parte diverse figure (in relazione alle politiche di ciascun Paese), dal management a rappresentanti dei collaboratori, per monitorare regolarmente il rispetto della normativa in vigore. I Comitati si occupano di analizzare le evidenze riscontrate sulle tematiche di salute e sicurezza al fine di trovare le migliori soluzioni per mitigare quanto più possibile gli eventuali rischi di infortunio. Per garantire l’efficacia di queste attività, è stato avviato un sistema di monitoraggio dei numeri e delle tipologie di infortuni condiviso tra i principali Paesi del Gruppo, al fine di condividere competenze e iniziative in tema di salute e sicurezza.

In Italia Autogrill ha ottenuto la certificazione ISO 45001 fra i primi nel mondo negli aeroporti, oltre ad adottare politiche e manuali dedicati alla prevenzione e alla diffusione di comportamenti virtuosi e in linea con i principi e i valori del Gruppo. 

In Nord America, inoltre, sono previsti dei Safety Team appositamente costituiti a livello di singolo punto vendita, composti da personale della direzione e da personale operativo, il cui compito è mappare, attraverso audit, le cause più frequenti degli incidenti registrati. E’ inoltre disponibile una specifica app (Mobile Data Safety Tool) per automatizzare i self-assessment mensili sulle tematiche di sicurezza nei punti vendita. Lo strumento dà infatti la possibilità di mettere in pratica azioni correttive già durante l’attività di audit, riducendo la frequenza degli incidenti e promuovendo un ambiente di lavoro più sicuro. 

Per tutelare la salute e sicurezza dei dipendenti durante la pandemia da Covid-19, il Gruppo ha provveduto all’attuazione di tutte le misure previste dalle normative vigenti e talvolta aggiuntive in ottica ulteriormente cautelativa. Le tre Business Unit del Gruppo hanno sviluppato linee guida per l’implementazione dei protocolli e per l’adeguamento agli standard di salute e sicurezza previsti per la gestione della pandemia. Inoltre, nel rispetto delle normative nazionali vigenti, gli spostamenti sono stati ridotti al minimo e per il lavoro in sede è stato fin da subito introdotto lo smart working. Per verificare la corretta implementazione da parte del Gruppo di tutte le procedure e misure di salute e sicurezza volte a ridurre la diffusione del contagio sui luoghi di lavoro, alcuni punti vendita sono stati sottoposti ad audit da parte di entità esterne (quali autorità locali e/o governative, organi di polizia, istituzioni sanitarie, landlord e partner in franchising) o interne (quali membri del management o delle funzioni aziendali H&S).

 

 

Comunità

Crediamo fermamente nel rispetto e nella valorizzazione delle culture locali tutelandone il patrimonio ambientale e culturale. Le donazioni dirette e indirette sono destinate a partnership di lungo periodo con associazioni e fondazioni che si occupano di assistenza e ricerca medica, di assistenza all’infanzia e di combattere la fame e la povertà.

Autogrill è sempre più impegnata nello sviluppo di progetti coerenti con il proprio settore, per esempio tramite la donazione di alimenti e pasti a organizzazioni non profit di sostegno sociale.

Nel 2020 in seguito alla diffusione della pandemia e alla chiusura temporanea di alcuni punti vendita, il Gruppo si è trovato a gestire quantità maggiori di eccedenze alimentari. In alcuni casi, nel rispetto delle normative vigenti in alcuni casi rese più stringenti durante l’emergenza per salvaguardare la salute della comunità, sono pertanto state attivate varie iniziative per evitare che da tale surplus derivassero indesiderati sprechi alimentari, tra cui: donazioni di cibo in scadenza o in eccedenza ad associazioni di volontariato attive sul territorio

Nel corso del 2020 il Gruppo ha donato oltre 3,6 milioni di euro, attraverso contributi diretti, indiretti e in beni in servizi. Le donazioni in beni coinvolgono diversi banchi alimentari locali e nazionali, principalmente in Nord America e in Italia.

Italia 

In Italia da anni è attiva la collaborazione con Banco Alimentare per la donazione delle eccedenze di magazzino.

In alcuni Paesi europei è stata inoltre avviata la collaborazione con la app “Too Good To Go”, attiva per la lotta allo spreco alimentare.

Autogrill e LIFC insieme per la sensibilizzazione sulla fibrosi cistica 

In Italia, Autogrill ha unito le forze con la Lega Italiana Fibrosi Cistica (LIFC), associazione che rappresenta i pazienti affetti dalla grave malattia genetica, per sostenere la campagna nazionale di sensibilizzazione e raccolta fondi sulla fibrosi cistica partita nel settembre 2020 nei punti vendita Autogrill. L’iniziativa prevede la vendita di “Martino”, la mascotte di LIFC che raffigura un Martin Pescatore, simbolo di forza e tenacia come i pazienti affetti da fibrosi cistica, realizzata in esclusiva da Trudi e i cui ricavi saranno devoluti alle famiglie coinvolte da questa grave patologia. Grazie alla presenza capillare sul territorio italiano, Autogrill ha voluto dare un contributo concreto sensibilizzando i viaggiatori su una malattia che colpisce duramente ancora molti bambini, impattando fortemente sulle loro vite e su quelle delle loro famiglie.

Il progetto di street art in Italia per un messaggio di speranza nella ripartenza post-pandemia 

Attraverso il progetto di street art “Thanks to our heroes", Autogrill ha portato 10 murales dell’artista Alessio-B in diversi punti vendita sulla rete autostradale italiana - in particolare nelle aree del Nord Ovest particolarmente colpite dalla pandemia da Covid-19 - per lanciare nella fase di ripartenza un messaggio di speranza ai viaggiatori che durante l’estate hanno percorso le autostrade italiane. Le opere, selezionate tra quelle più rappresentative dell’artista, sono state realizzate utilizzando pitture speciali dotate di tecnologia Airlite che, attivate dalla luce, hanno la capacità di purificare l’aria depurandola dagli agenti inquinanti.

Nord America

In Nord America è stata istituita la HMSHost Foundation con la missione di combattere la povertà nelle comunità locali. Attraverso diverse soluzioni create in collaborazione con alcune agenzie e organizzazioni locali la nuova Fondazione si impegna a:

  • combattere la fame e promuovere la corretta alimentazione attraverso programmi mirati;
  • promuovere la stabilità economica attraverso piani di formazione e favorendo l’occupazione;
  • promuovere lo sviluppo delle nuove generazioni attraverso l’educazione e la formazione;
  • onorare i veterani e le rispettive famiglie attraverso programmi pensati per accogliere le loro esigenze in termini di cibo, accoglienza, cure mediche, formazione e occupazione.
In Nord America la Società collabora da anni con Food Donation Connection, che funge da ponte tra ristoranti e società di servizi alimentari disponibili a donare eccedenze alimentari e associazioni locali di servizi sociali che distribuiscono cibo alle persone che ne hanno bisogno. 

Il programma è attivo in diversi locali distribuiti tra gli aeroporti di USA e Canada.

International

Una delle principali iniziative riguarda il programma Made Blue, nato per compensare l’uso di acqua fresca impiegata nelle attività di business con progetti che garantiscono l’accesso all’acqua nei Paesi in via di sviluppo.

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 14 Aprile, 2021 - 17:56