Risultati 2021

ll 2021 è stato un anno di grande importanza nella nostra storia. Grazie all’efficace lavoro del nostro team - del quale dobbiamo essere molto fieri per la capacità di reazione e di iniziativa - abbiamo notevolmente migliorato l’efficienza operativa dell’azienda e sviluppato nuove iniziative commerciali. Questo ci ha consentito una generazione di cassa pari a 117 milioni di Euro, superiore alle stesse attese che avevamo a inizio anno.

Gianmario Tondato Da Ruos,
Amministratore Delegato di Autogrill

Un nuovo percorso

img_makeithappen.jpg

Alla base del nostro piano strategico ci sono 3 pilastri per i quali abbiamo deciso di impegnarci concretamente con la definizione di iniziative e progetti specifici, KPI e target sviluppati da gruppi di lavoro dedicati, con l’obiettivo di creare valore condiviso nel breve, medio e lungo termine.

Scopri di più

Make it happen - I pilastri del nostro piano Strategico

We nurture People

We nurture People

Siamo un’azienda di persone che creano prodotti e servizi per altre persone. I nostri collaboratori, i clienti e i viaggiatori.

Scopri di più

I nostri numeri in dettaglio

Suddivisione dei dipendenti per età, genere, categoria professionale

2021Nord AmericaEuropaInternationalTotale
Totale Dipendenti 16.590 12.638 5.411 34.639
Di cui donne 10.502 8.124 2.569 21.195
63% 64% 47% 61%
Sedi 313 535 400 1.248
Top Manager 14 36 39 89
Donne 4 10 11 25
Uomini 10 26 28 64
Tra 30 e 50 anni 0 16 19 35
> 50 anni 14 20 20 54
Senior Manager 65 50 37 152
Donne 24 16 11 51
Uomini 41 34 26 101
Tra 30 e 50 anni 22 31 30 83
> 50 anni 43 19 6 68
Manager 109 124 109 342
Donne 51 64 56 171
Uomini 58 60 53 171
Tra 30 e 50 anni 66 81 85 232
> 50 anni 42 37 16 95
Impiegati 125 325 215 665
Donne 81 207 117 405
Uomini 44 118 98 260
Tra 30 e 50 anni 67 178 139 384
> 50 anni 50 119 13 182
Punti Vendita 16.277 12.103 5.011 33.391
Area Manager 129 52 73 254
Donne 43 13 13 69
Uomini 86 39 60 185
Tra 30 e 50 anni 71 35 62 168
> 50 anni 58 17 9 84
Direttori Punti Vendita 684 479 178 1.341
Donne 363 185 75 623
Uomini 321 294 103 718
Tra 30 e 50 anni 404 322 139 865
> 50 anni 191 141 17 349
Manager 252 488 207 947
Donne 110 280 71 461
Uomini 142 208 136 486
Tra 30 e 50 anni 154 280 142 576
> 50 anni 75 116 12 203
Responsabili di Servizio 1.547 1.680 952 4.179
Donne 994 1.035 517 2.546
Uomini 553 645 435 1.633
Tra 30 e 50 anni 729 1.063 503 2.295
> 50 anni 284 425 54 763
Collaboratori Pluriservizio 13.665 9.404 3.601 26.670
Donne 8.832 6.314 1.698 16.844
Uomini 4.833 3.090 1.903 9.826
Tra 30 e 50 anni 5.336 5.057 1.009 11.402
> 50 anni 3.793 2.517 218 6.528
Categorie protette / dipendenti con disabilità 0 397 42 439

Suddivisione dei dipendenti per tipologia contrattuale

2021Nord AmericaEuropaInternationalTotale
Totale Dipendenti 16.590 12.638 5.411 34.639
Di cui donne 10.502 8.124 2.569 21.195
63% 64% 47% 61%
Dipendenti t. indeterminato 16.590 11.497 3.360 31.447
Di cui donne 10.502 7.469 1.862 19.833
Dipendenti t. determinato n/a 1.141 2.051 3.192
Di cui donne n/a 655 707 1.362
Dipendenti full-time 14.502 5.341 3.625 23.468
Di cui donne 9.000 2.793 1.346 13.139
Dipendenti part-time 2.088 7.297 1.786 11.171
Di cui donne 1.502 5.331 1.223 8.056

Ore medie di formazione pro-capite per categoria di dipendente

2021 - Gruppo   
Sedi   Punti Vendita  
Top Manager 7,8 Area Manager 72,8
Donne 4,8 Donne 85,9
Uomini 8,9 Uomini 68,4
Senior Manager 19,7 Direttori Punti Vendita 72,0
Donne 22,8 Donne 81,2
Uomini 18,2 Uomini 64,4
Manager 73,3 Manager 45,0
Donne 76,9 Donne 38,7
Uomini 69,7 Uomini 50,8
Impiegati 49,8 Responsabili di Servizio 44,2
Donne 62,2 Donne 45,6
Uomini 31,1 Uomini 42,1
    Collaboratori Pluriservizio 36,5
    Donne 36,7
    Uomini 36,2

Percentuale di dipendenti che ricevono una valutazione periodica delle performance e dello sviluppo professionale

2021 - Gruppo   
Sedi Punti Vendita  
Top manager
  Area Manager 96%
Donne MBO Donne 96%
Uomini MBO Uomini 97%
Senior Manager 81% Direttori Punti Vendita 88%
Donne 74% Donne 87%
Uomini 85% Uomini 89%
Manager 83% Manager 81%
Donne 80% Donne 80%
Uomini 86% Uomini 82%
Impiegati 89% Responsabili di Servizio 72%
Donne 87% Donne 72%
Uomini 93% Uomini 73%
    Collaboratori Pluriservizio 14%
    Donne 13%
Uomini 16%

 

Nuovi assunti e cessati

2021Nord AmericaEuropaInternationalTotale
Assunti (n) 15.444 4.600 2.894 22.938
Donne 9.950 2.642 1.394 13.986
Uomini 5.494 1.958 1.500 8.952
Tra 30 e 50 anni 5.337 1.340 494 7.171
Maggiori di 50 anni 2.254 284 58 2.596
Cessati (n) 8.848 4.796 3.451 17.095
Donne 5.922 2.705 1.737 10.364
Uomini 2.926 2.091 1.714 6.731
Tra 30 e 50 anni 2.886 1.597 829 5.312
Maggiori di 50 anni 1.043 603 105 1.751
Turnover in ingresso (%) 93% 36% 53% 66%
Donne 95% 33% 54% 66%
Uomini 90% 43% 53% 67%
Tra 30 e 50 anni 78% 19% 23% 45%
Maggiori di 50 anni 50% 8% 16% 31%
Turnover in uscita (%) 53% 38% 64% 49%
Donne 56% 33% 68% 49%
Uomini 48% 46% 60% 50%
Tra 30 e 50 anni 42% 23% 39% 33%
Maggiori di 50 anni 23% 18% 29% 21%

Indici infortunistici

2021Nord AmericaEuropaInternationalTotale
Infortuni sul lavoro 408 351 115 874
Donne 267 218 58 543
Uomini 141 133 57 331
Decessi sul lavoro 0 1 0 1
Donne 0 1 0 1
Uomini 0 0 0 0
High-consequence work-related injuries sul lavoro 4 0 0 4
Donne 3 0 0 3
Uomini 1 0 0 1
Indice di frequenza (IR) / Injury rate at work - sul lavoro 24,19 26,16 20,66 24,38
Donne 26,48 27,46 24,50 26,63
Uomini 20,79 24,27 17,82 21,41
Rate of high-consequence work-related injuries - sul lavoro 0,24 0,00 0,00 0,11
Donne 0,30 0,00 0,00 0,15
Uomini 0,15 0,00 0,00 0,06
Rate of fatalities as a result of work-related injury - sul lavoro 0,00 0,07 0,00 0,03
Donne 0,00 0,13 0,00 0,05
Uomini 0,00 0,00 0,00 0,00

I tassi infortunistici sono calcolati solo sugli infortuni sul lavoro (sono esclusi gli infortuni in itinere)
Tasso di infortuni sul lavoro: (numero totale di infortuni + numero totale di decessi) / totale ore lavorate) x 1.000.000
Tasso di infortuni sul lavoro con gravi conseguenze: (numero totale di infortuni con gravi conseguenze / totale ore lavorate) x 1.000.000
Tasso di decessi sul lavoro: (numero totale di decessi / totale ore lavorate) x 1.000.000

Donazioni

Donazioni 2021Nord AmericaEuropaInternationalTotale
Contributi diretti - 143.934 28.511 172.446
Contributi indiretti 179.668 5.000 1.009 185.676
Contributo in beni e servizi 1.104.467 303.641 3.900 1.412.007
Totale 1.284.134 452.575 33.420 1.770.129

 

We offer sustainable Food Experiences

We offer sustainable Food Experiences

Vogliamo offrire ai nostri consumatori la più ampia scelta di prodotti, sani, sicuri, di qualità e provenienti da una filiera sostenibile per favorire stili di consumo consapevoli

Scopri di più

Le principali certificazioni

CertificazionePerimetro
ISO 9001:2015 sui Sistemi di Gestione Qualità Italia: Autogrill Italia S.p.A. e Nuova Sidap
Australia: punti vendita
Austria: punti vendita selezionati
ISO 22000 sulla Sicurezza Alimentare Italia: Autogrill Italia S.p.A
Grecia: Autogrill Hellas EPE
India: aeroporto di Hyderabad
ISO 9001:2015 relativa a: Erogazione di servizi di Technical project Management Italia: Autogrill Italia S.p.A.
Austria: punti vendita selezionati
UNI ENI ISO 450001 Italia: Autogrill Italia S.p.A. – sede e locali in aeroporto
Austria: punti vendita selezionati
Certificazione Halal rilasciata dal MUI (Majelis Ulama Indonesia) Indonesia: punti vendita selezionati a Jakarta, punti vendita aeroporto
Bangalore, Delhi e Hyderabad
Diverse Food Safety program (Sicurezza Alimentare) Olanda: punti vendita aeroporto di Schipol e Paesi Bassi
Austria e Norvegia: punti vendita selezionati
FSSAI (Food Safety and Standards Authority of India) India: punti vendita aeroporto di Bangalore, Delhi e Hyderabad,
Shantiniketan Mall, Sujana Mall, stazione ferroviaria di Secunderabad
NVWA (Netherlands Food and Consumer Product Safety Authority) Olanda: punti vendita aeroporto di Schiphol e Paesi Bassi
IMQ Covid‑19 Restriction Italia: sede di Rozzano e punti vendita
NSF Certificate of Food Hygiene and Safety Vietnam e Malaysia: punti vendita selezionati
We care for the Planet

We care for the Planet

Vogliamo salvaguardare l’ambiente riducendo il nostro impatto lungo l’intero processo produttivo.

Scopri di più

I nostri numeri in dettaglio

Consumi di energia ed emissioni

2021udmNord AmericaEuropaInternationalTotale
Consumo totale di energia diretta GJ - 93.162 3.244 96.406
Da fonti non rinnovabili: -
Gas naturale m3 - 1.173.395 19.395 1.192.790
Gasolio l - 732.910 992 733.903
LPG l - 54.674 58.388 113.061
Da veicoli di proprietà (flotta): -
Benzina l - 37.123 20.676 57.799
Gasolio l - 415.612 4.760 420.372
Biogas kg - - 792 792
Consumo totale di energia indiretta GJ - 563.553 62.960 626.513
Elettricità MWh - 156.542 16.814 173.356
Da fonti non rinnovabili - 149.885 12.577 162.462
Da fonti rinnovabili - 6.657 4.237 10.894
Energia termica - - 675
Da fonti non rinnovabili - - 675 675
Emissioni t CO2 eq - 46.643 8.608 55.251
Emissioni totali dirette - 5.424 190 5.614
Da fonti non rinnovabili: - 4.298 133 4.431
Da veicoli di proprietà (flotta)(1): - 1.126 57 1.183
Emissioni totali di energia indiretta t CO2 - 41.219 8.418 49.638
Elettricità - 41.219 8.303 49.522
Energia termica - - 115 115

(1)Le emissioni Scope 1 relative al consumo di biogas sono state calcolate utilizzando un fattore di emissione pari a 0,00068793 tCO2e/t per il 2020 e 0,00068691 tCO2e/t per il 2021 (DEFRA 2020 e DEFRA 2021) che considera pari a zero il valore delle emissioni di CO2 e conteggia invece i valori per le emissioni di N2O e CH4. Per completezza del reporting, si quantificano le emissioni di CO2 derivanti dal processo di combustione di biogas che non rientrano nel perimetro di rendicontazione Scope 1.

Modalità di smaltimento di rifuiti prodotti

2021
Modalità di smaltimento  PoS 
udmEuropa
Rifiuti pericolosi:   8,5
Riciclo Ton 4,2
Inceneritore Ton 4,3
Discarica Ton -
Rifiuti non pericolosi:   21.367,4
Riciclo Ton 6.806,5
Inceneritore Ton 8.008,3
Discarica Ton 6.552,6

I rifiuti pericolosi includono dispositivi elettronici, batterie, scarti di olio, filtri olio, materiali assorbenti, imballaggi contenenti sostanze pericolose (derivanti dal business oil).

(11) Il perimetro di riferimento dei dati rendicontati . stato individuato in base all’affidabilit. dei sistemi di rilevazione in essere nei vari Paesi.

Certificazioni ambientali

CertificazionePerimetro
LEED® Gold Italia – Autogrill Italia S.p.A.: Villoresi Est
USA – HMSHost: sede centrale di Bethesda
ISO 50001: 2015 Italia – Autogrill Italia S.p.A.: Villoresi Est e Villoresi Ovest 1958
Austria – punti vendita selezionati
Slovenia – punti vendita
ISO14001: 2015 Italia – Autogrill Italia S.p.A.: sede, Villoresi Est, Villoresi Ovest 1958,
Brianza Sud e per i punti vendita all’interno dell’aeroporto Torino
Caselle, Nuova Sidap: sede
Grecia – Aeroporto di Atene “El. Venizelos”
Austria – punti vendita selezionati
Slovenia – punti vendita
EMAS Italia – Autogrill Italia S.p.A.: sede, Villoresi Est, Villoresi Ovest 1958,
Brianza Sud
ISO 14064 (Gas serra) Italia – Autogrill Italia S.p.A.: sede di Rozzano e punto vendita di Sebino
RT 2012 (Edificio a Basso Consumo) Francia – Autogrill Côté France: Ambrussum, Manoirs du Perche, Plaines
de Beauce, Chartres Gasville, Chartres Bois Paris, Lochères, Miramas,
Villeroy, JdArbres, Wancourtm, Porte de la Drôme N&S, Granier,
Montélimar Est e Ovest, Dijon, Beaune Tailly
California Green Building Code - livello I e il California Energy Standard - title 24 USA – HMSHost: punti vendita nell’Aeroporto Internazionale di Los Angeles
Energy Star USA – Attrezzature nei punti vendita

Make It Happen - Dialogo e ascolto continuo

Crediamo fortemente nell'importanza del coinvolgimento degli stakeholder, sviluppando un dialogo attivo basato su trasparenza, fiducia e condivisione, stabilendo priorità, principi e modalità di comportamento. Il confronto continuo con gli stakeholder, ci permette di acquisire informazioni importanti sui loro bisogni e sul contesto nel quale operiamo , attivando un percorso di miglioramento continuo sugli impatti che le attività aziendali generano sulla società e sull’ambiente.

Make It Happen - Matrice di materialità

  • Social
  • Product
  • Environment
  • Governance

Innovation

Fair labor practices

Water management

Local communities

Corporate and sustainability governance

Customer experience

Health & safety 3

Food waste

Energy, emissions & climate change

Diversity, equal opportunities & inclusion

Responsible sourcing

Waste management & packaging

Food quality & safety

Employees engagement & talent development and retention

Product choice, nutrition & transparency

  1. Definita prendendo come punto di partenza la matrice di materialità 2020 e le prospettive di rating SASB/ESG
  2. Definita sulla base dei risultati totali delle interviste e delle prospettive del settore
  3. Non incluso nei principali 9 temi ESG perché obbligatorio

Documenti correlati

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 3 Giugno, 2022 - 09:53