Comunicati stampa

Autogrill fa viaggiare BURGER KING® in Francia

  • Nuovo accordo tra i due Gruppi per lo sviluppo nei canali del viaggio in Europa
  • Oltre 140 ristoranti a marchio BURGER KING® gestiti da Autogrill nel mondo

 

Milano , 29 novembre 2012

Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM) e Burger King Worldwide (NYSE: BKW) hanno siglato un nuovo accordo che prevede l’estensione della partnership a Francia, Svizzera, Polonia e nuove iniziative in Italia, Repubblica Ceca, Germania e Olanda. In Francia le prime aperture saranno nell’aeroporto di Marsiglia e, a seguire, nell’area di servizio di Reims Champagne.

La collaborazione internazionale tra i due Gruppi ha avuto inizio negli Stati Uniti nel 1982.

“Portare Burger King in un mercato come quello francese rinnova una partnership già consolidata e che oggi vogliamo rafforzare anche in Europa” – ha dichiarato Roberto Colombo, Chief Operating Officer European Countries di Autogrill.

“Contiamo sulla collaborazione con Autogrill per posizionare il marchio BURGER KING® tra i viaggiatori francesi alla ricerca di un prodotto di elevata qualità e valore” – ha commentato Leo Leon, Vice President e General Manager Mediterranean Division, Burger King EMEA.

Autogrill gestisce oggi nel mondo oltre 140 BURGER KING®, dei quali 104 in Nord America, 35 in Europa  e 5 nell’Area del Pacifico , che nel 2011 hanno generato ricavi complessivi per oltre 240 milioni di dollari (oltre170 milioni di euro) .

Con la formula “Have it your way” i clienti avranno la possibilità di personalizzare i menu. L’assortimento includerà nuovi prodotti pensati per rispondere al meglio alle esigenze specifiche della clientela francese. Inoltre, i nuovi ristoranti BK® in Francia proporranno ai consumatori il panino Whopper®, icona e prodotto di punta da oltre 50 anni.

Autogrill in Europa gestisce attività di ristorazione in circa 900 location, in autostrade, aeroporti, stazioni ferroviarie, città e centri commerciali di 16 Paesi, compresa l’Italia, generando il 54% del fatturato Food & Beverage di Gruppo. Per tale settore la Francia rappresenta il primo mercato europeo, dopo l’Italia, per dimensione e pluralità di canali.

 

Ora di pubblicazione: 8:51

Scarica il comunicato integrale

immagine