Super Duper Burgers debutta all'aeroporto internazionale di San Francisco

Il Gruppo Autogrill attraverso HMSHost per la prima volta in una location aeroportuale dà il benvenuto agli hamburger preferiti della città di San Francisco.

HMSHost, grazie alla collaborazione con April Spears, apre le porte della tredicesima location a marchio Super Duper Bugers anche ai viaggiatori di tutto il mondo, servendo colazioni e hamburger dal gusto unico.

Situato al Terminal 3, area di imbarco F, il punto di ristoro si inserisce perfettamente in un contesto da sempre caratterizzato dall'offerta di ottimo cibo, dal sapore delizioso e cucinato responsabilmente. Grazie ai famosi sottaceti fatti in casa, alle insegne dipinte a mano e al personale sempre disponibile, il marchio Super Dupers Burgers da sempre si caratterizza per una visione sostenbile, per l'impegno costante per la qualità e per le materie prime scelte localmente. Collabora infatti attivamente con fattorie e fornitori in loco non solo per ridurre le emissioni di anidride carbonica, ma anche per creare sapori senza precedenti, senza dimenticare che tutto il packaging utilizzato è 100% compostabile.

Assapora la differenza!

“Fast food burgers. Slow food values.”

Il motto di Super Duper Burgers.


Burger hero

I piatti ispirati ai sapori tipici di un fast food tradizionale sono di alta qualità e serviti in un ambiente divertente, amichevole e di ispirazione retrò. Il menu offre hamburger con carne fresca di manzo esclusivamente proveniente da allevamenti locali, sandwich di pollo ruspante, hamburger vegetariani, patatine fritte e patatine con aglio fresco e formaggio cheddar stagionato sei mesi. I panini e gli involtini vengono cotti ogni giorno da panettieri locali con ingredienti rigorosamente non OGM, comprese le verdure e l'olio di canola.

I viaggiatori possono gustare anche altre prelibatezze, tra cui i già citati sottaceti fatti in casa, "Super Salad", un gelato biologico con Straus Creamery servito o come frullato o in un cono, insieme a una varietà di birra e vino locali.

Coloro costretti ad alzarsi presto al mattino possono attingere ad un ricco menu pensato per la prima colazione, che include tra le opzioni preferite dei clienti mini ciambelle fatte in casa, un panino con uova biologiche e a scelta pancetta, salsiccia o avocado, il tutto accompagnato da un buon caffè Mr. Espresso o spremuta d'arancia fresca.


“Il nome dice già tutto! Hamburger e panini sono tra le scelte più popolari per i viaggiatori che transitano in aeroporto e il brand Super Duper Burgers è in grado di elevare l'offerta ad un livello superiore, inserendo nei suoi menu gli hamburger preferiti della zona e altre delizie. L'opportunità di collaborare con il team dell'aeroporto internazionale di San Francisco da un lato ci rende entusiasti e dall'altro ci consente di rispondere in maniera puntuale alle tendenze alimentari del momento.”

-Amy Dunne - HMSHost Vice President of Business Development

 

Un elenco di tutte le locations HMSHost presenti presso l'aeroporto internazionale di San Francisco è disponibile visitando HMSHost location finder map.

Paginatore

Super Duper Burgers debutta all'aeroporto internazionale di San Francisco
Autogrill non smette di stupire e crea il nuovo concept Autogrill Più
Caffetteria fredda e nuova Bakery: fresche novità in arrivo da Autogrill
Il Gruppo Autogrill presenta 4 nuovi brand internazionali in Cina con l'apertura di 8 nuovi ristoranti a Shanghai
Rel’Lish Burger Lounge™ apre all'Aeroporto Internazionale Seattle-Tacoma
Autogrill alla Cerimonia della XII edizione del Master SBS
Un gruppo di studenti dell' Università Luiss in visita nell' Headquarter Autogrill
Un gruppo di studenti del Master F&B di SDA Bocconi in visita nell'Headquarter Autogrill
Gli studenti dell'Università Bocconi in visita presso la sede Autogrill
Channel Your Inner Chef : un piatto, una storia, mille vite
Helsinki-Vantaa, porta d’Oriente
Autogrill si racconta
Diamo forma ai nostri valori
Al Bar Motta di Piazza Duomo il riconoscimento di “Negozio storico”
Da un clic su Aconnect a Sochi: il viaggio di Olga nel mondo Autogrill
Tra lavoro e maternità in Autogrill: una “mamma che lavora” ci racconta la sua esperienza