L'innovazione al servizio delle persone: l'incontro Autogrill-Electrolux

Un’innovazione nell’equipment che ha rivoluzionato il mercato: tempi di attesa abbattuti, migliore qualità del prodotto e riduzione dell’impatto energetico.



Rispetto alle precedenti, le piastre HGS riscaldano un panino in 30 secondi anziché in due minuti, lo consegnano perfetto, croccante fuori e caldo dentro, risparmiando anche metà dell'energia elettrica.

Del resto, è anche per aumentare la soddisfazione dei nostri clienti, offrendo loro un servizio al passo con i tempi, che abbiamo deciso di rivolgerci a Electrolux. Ci racconta maggiori dettagli Aldo Papa, Chief Engineering & Procurement Officer del Gruppo.


Perché in quel momento, e perché Electrolux?

Caratteristiche della piastra High-Speed Panini Grills

La nuova piastra riesce a garantire un alto livello qualitativo combinando 3 diverse tecnologie di riscaldamento (piastra a contatto, infrarossi e microonde)

  • la piastra superiore scalda per contatto, conferendo la tipica rigatura di un panino perfettamente tostato
  • la superficie ad infrarossi rende il panino croccante
  • le microonde garantiscono la giusta temperatura al cuore del prodotto, per un panino caldo fuori e dentro
  • Il tempo di riscaldamento del singolo panino è quattro volte minore rispetto a prima
  • Il consumo energetico si è dimezzato

Correva il 2008: ai tempi si servivano mediamente 40 milioni di panini ogni anno, l’80% dei quali serviti caldi. Ci convincemmo che tempi e tecnologie fossero ormai maturi per concepire un equipment nettamente migliore. Avevamo in mente qualcosa di molto ambizioso: volevamo rinnovare profondamente il mercato, cambiare il paradigma. I nostri obiettivi erano infatti molteplici, e, a prima vista, inconciliabili.

Come ridurre  tempi di riscaldamento e consumi energetici, ottenendo al contempo  un panino croccante fuori ma più caldo all’interno? 

Ci rivolgemmo perciò a Electrolux: già allora leader a livello mondiale nelle soluzioni professionali per la ristorazione, ne apprezzavamo anche l’impegno nell’ideazione e nello sviluppo di attrezzature sostenibili.

La sfida a cui eravamo chiamati era lanciata. Migliorare il servizio, il prodotto, ottenere significativi risultati in termini di risparmio energetico.

Lavoro di squadra

Una sfida che il team, formato da persone di Electrolux e di Autogrill, raccolse con entusiasmo.
Ci vollero più di 18 mesi, densi di lavoro, confronti, aspettative, collaudi e perfezionamenti.
Mesi durante i quali si posero le basi per un feeling che continua anche oggi: allora le nuove piastre nacquero dalla capacità di mettere a fattor comune il potenziale innovativo di Electrolux con la conoscenza e l’esperienza di Autogrill. Un'innovazione a beneficio dell'intero settore, con Autogrill a trainare un cambiamento in grado di elevare qualità del prodotto e del servizio.

Oggi, Electrolux è preferred supplier Autogrill a livello europeo: ed è una soddisfazione poter dire che, dopo tanti progetti realizzati insieme, è ancora vivo quello spirito di squadra nato tanti anni fa.

Piastre

Paginatore

EmpoWer
Bistrot: qualità locale e successo internazionale
In Cina per volare verso il futuro
Viaggio nel "cuore" di Autogrill: lo Spazio Fucina
L'innovazione al servizio delle persone: l'incontro Autogrill-Electrolux
E se stasera cenassimo in aeroporto?
O’Hare Urban Garden, un giardino sospeso tra i gate
Il futuro è al Delaware Welcome Center