HMSHost, controllata americana di Autogrill, ha ottenuto la concessione in joint-venture con PJLF Enterprise: il contratto ha durata decennale e i ricavi previsti nel periodo sono di oltre 146 milioni di dollari

Mercoledì, 24 Settembre, 2003

Milano, 24 settembre 2003 - Tramite la controllata HMSHost Corporation, che ha partecipato alla gara in joint venture con PJLF Enterprises, il Gruppo Autogrill si è aggiudicato un nuovo contratto nell’Aeroporto Internazionale Southwest Florida di Ft. Myers. Il contratto, che sarà operativo a partire da giugno 2005, ha durata decennale.
I ricavi che Autogrill prevede di realizzare nel periodo in base alla concessione ottenuta ammontano a circa 146 milioni di dollari.
“E’ un’ulteriore conferma dell’apprezzamento che in tanti anni siamo riusciti a meritare da parte delle Autorità Aeroportuali per la nostra capacità di creare formule uniche e molto attraenti per i viaggiatori ” ha commentato John J. McCarthy, Ceo di HMSHost  “L’aeroporto Internazionale Southwest Florida, in particolare, è una location prestigiosa e ad altissimo potenziale, che negli ultimi 10 anni ha segnato veri e propri record di crescita del traffico passeggeri, arrivando a 5,2 milioni nel 2002 ”.