Gruppo Autogrill: nuovo contratto di 40 milioni di dollari Usa in tre anni nell’Aeroporto metropolitano di Detroit

Lunedì, 12 Gennaio, 2004

Milano, 12 gennaio 2004 - Il Gruppo Autogrill, tramite la controllata americana HMSHost, ha ottenuto un contratto triennale per la gestione di servizi di ristorazione nei terminal “L.C. Smith” e “Berry” dell’Aeroporto Metropolitano di Detroit.
I ricavi previsti ammontano a 40 milioni di dollari USA e si prevede un aumento delle vendite del 10% nei due terminal dove operano sia compagnie aeree nazionali (American, American West, ATA, Comair, Southwest, Spirit, United. US Airways) che internazionali (Air Canada, British Airways).
HMSHost ha già, dal 2002, una forte presenza anche all’interno del nuovo terminal McNamara da cui decollano altri voli nazionali e internazionali dalla Northwest alla KLM.