Autogrill si aggiudica 12 aree autostradali da oltre $ 1 miliardo sulla New York Thruway

  • Il contratto, della durata di 13 anni, sarà operativo da ottobre 2006
  • In Nord America in questo canale oltre 100 location, su 13 autostrade statunitensi e 2 canadesi
Martedì, 6 Dicembre, 2005

Milan, 06 dicembre 2005 - Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM), attraverso la controllata americana HMSHost Corp., si è aggiudicata lo sviluppo e la gestione delle attività di ristorazione e retail di 12 punti vendita sulla New York Thruway, il più imponente sistema viario a pagamento degli Stati Uniti.
Il contratto, che prevede un’attività di collaborazione con la New York Thruway Authority, sarà operativo da ottobre 2006 e, nei 13 anni di durata della concessione, genererà un fatturato cumulato di oltre $ 1 miliardo.
Dal 1981 HMSHost è presente sulla New York Thruway, la più grande autostrada degli Stati Uniti, congiunge New York City al confine della Pennsylvania via Buffalo e si estende per 1031 Km (641 miglia).
Lungo le sue tratte ogni anno transitano 230 milioni di veicoli che percorrono oltre 12 miliardi di Km (più di 8 miliardi di miglia).
I 12 punti vendita gestiti da HMSHost saranno ubicati lungo l’arteria che congiunge New York City all’area est di Rochester.