Aeroporto Internazionale di Christchurch: Autogrill con HMSHost ottiene l’estensione della concessione per i servizi di food & beverage

Mercoledì, 23 Aprile, 2003

Milano, 23 aprile 2003 - HMSHost, la controllata americana di Autogrill, si è aggiudicata il rinnovo della concessione per le attività di food & beverage nell’Aeroporto Internazionale di Christchurch all’ingresso dell’area da dove partono tutti i voli per il sud della Nuova Zelanda. La durata del rinnovo è di tre anni e i ricavi previsti da Autogrill nel periodo è di 9 milioni dollari USA. L'aeroporto di Christchurch, dove HMSHost è presente dal 1991, fa parte del gruppo di aeroporti dell'Oceania, che comprende anche Auckland (Nuova Zelanda) e Melbourne e Cairns (Australia). L'accordo prevede la modernizzazione di diverse formule da parte di HMSHost.